Home > Uncategorized > A Colorno gli Aironi sommergono con sei mete Plymouth

A Colorno gli Aironi sommergono con sei mete Plymouth

AIRONI 42 – 3 PLYMOUTH ALBION
Giovedì 25 agosto 2011
Colorno – Stadio Maini

Cercava buone indicazioni coach Rowland Phillips, e buone indicazioni sono arrivate, a Colorno infatti gli Aironi sommergono Plymouth Albion con un 42 a 3 frutto di un buon gioco alla mano. Ulteriore elemento di fiducia per staff e tifosi, oltre alle sei mete segnate, è il 100 % dalla piazzola della nuova apertura Naas Olivier, che potrebbe così risolvere il problema della precisione su calci piazzati e di spostamento notatosi l’anno scorso, e che ha fatto lasciare sul campo alla franchigia punti fondamentali. Strappa un sorriso a Phillips anche la prestazione dell’ala Venditti (in foto) che segna due mete e dà fiducia all’allenatore anche in vista del periodo di concomitanza della Coppa del Mondo, quando mancheranno i dieci nazionali. L’aspetto positivo dell’amichevole di Colorno son stati gli infortuni a Trevisan, Festuccia e Cazzola. Se per l’estremo Trevisan si tratta solo di un colpo al volto di lieve entità che non pregiudica la sua possibile presenza contro gli Scarlets alla prima di campionato, per Festuccia e Cazzola servono più turni di riposo a causa di un infortunio rispettivamente alla mano per il tallonatore e al ginocchio per la seconda linea.

A fine partita lo stesso Venditti ha riferito all’ufficio stampa degli Aironi le seguenti parole:
Sono contento perché un’ala dovrebbe segnare e ieri l’ho fatto. Nel primo tempo abbiamo giocato tutti molto bene e io ho solo concretizzato il bel gioco dei miei compagni. Anche ad Agen non era andata male ma siamo stati sfortunati, nel secondo tempo li abbiamo lasciati giocare e abbiamo perso. Però siamo soddisfatti del lavoro svolto. Quest’anno stiamo lavorando molto bene, il gruppo crede fortemente in quello che stiamo facendo e quindi i risultati si vedono, e quest’anno andrà sicuramente meglio”.

Oltre all’ala abruzzese sono andati in meta anche il solito Williams, Quartaroli, Riccardo Pavan e Favaro.

AIRONI RUGBY 42 – 3 PLYMOUTH ALBION
Aironi: Trevisan (pt 28′ Robertson); R. Pavan (st 25′ Trevisan), Quartaroli, G. Pavan (st 11′ Pizarro), Venditti; Olivier, Tebaldi (st 1′ Bronzini); Williams (pt 44 Viljoen), Cattina (st 11′ Favaro), Sole; Biagi, Cazzola (pt 24′ Ferrarini); Romano (st 27′ Aguero), Festuccia (st 17 Al. De Marchi), Aguero (st 11′ An. De Marchi). (All. Phillips).
Plymouth Albion: Love; McGrath, Mitchell, Johns, Lewis; M. Lee, Cushion (st 24′ Squire); Stupple, D. Lee (st 17′ Harris), Stephen; Lockley, Tyas, Dugard, Evans (st 17 Vickers), Morton (st 10′ Rogers). (All. Dawe).
Marcatori: P.t. 6′ m Venditti tr Olivier (7-0), 17′ m Venditti tr Olivier (14-0), 24′ m Williams tr Olivier (21-0), 30′ cp Love (21-3), 40′ m Quartaroli tr Olivier (28-3), 41′ m R. Pavan tr Olivier (35-3). St 30′ m Favaro tr Olivier (42-3)
Arbitro: Pennè
Note: Gialli: st 3′ Romano

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...