Archive

Archive for luglio 2011

Magners Celtic League 2010/2011

CLASSIFICA 2010/2011

REGULAR SEASON

I Turno
03/09/10 | 19:05 | Warriors 22 – 19 Leinster | Firhill Stadium | 2,879
03/09/10 | 19:05 | Ulster 27 – 26 Ospreys | Ravenhill | 7,600
04/09/10 | 17:30 | Connacht 40 – 17 Dragons | Sportsground | 1,371
04/09/10 | 18:30 | Blues 34 – 23 Edinburgh | Cardiff City Stadium | 6,542
04/09/10 | 19:05 | Treviso 34 – 28 Scarlets | Stadio di Monigo | 5,000
04/09/10 | 19:30 | Munster 33 – 17 Aironi | Musgrave Park | 8,426 | Video

II Turno
10/09/10 | 19:05 | Edinburgh 13 – 16 Munster | Murrayfield | 3,419
10/09/10 | 19:05 | Ospreys 32 – 16 Treviso | Liberty Stadium | 6,724
11/09/10 | 15:00 | Scarlets 35 – 33 Connacht| Parc y Scarlets | 6,436
11/09/10 | 18:30 | Leinster 34 – 23 Blues | Royal Dublin Society | 15,890
11/09/10 | 19:05 | Aironi 15 – 22 Ulster | Stadio Zaffanella | 4,453 | Video
12/09/10 | 15:10 | Dragons 23 – 11 Warriors | Rodney Parade | 5,028

III Turno
17/09/10 | 18:30 | Warriors 17 – 19 Connacht | Firhill Stadium | 3,049
17/09/10 | 19:05 | Scarlets 49 – 10 Aironi | Parc y Scarlets | 6,123 | Video
17/09/10 | 19:05 | Ulster 29 – 21 Edinburgh | Ravenhill | 7,461
18/09/10 | 17:30 | Blues 43 – 21 Dragons | Cardiff City Stadium | 11,194
18/09/10 | 19:05 | Treviso 29 – 13 Leinster | Stadio di Monigo | 5,000
18/09/10 | 20:00 | Munster 22 – 10 Ospreys | Thomond Park Stadium | 18,400

IV Turno
24/09/10 | 19:05 | Treviso 7 – 19 Blues | Stadio di Monigo | 5,000
24/09/10 | 19:05 | Edinburgh 32 – 24 Leinster | Murrayfield | 2,923
24/09/10 | 19:05 | Dragons 14 – 27 Scarlets | Rodney Parade | 6,118
24/09/10 | 19:30 | Warriors 29 – 43 Munster | Firhill Stadium | 3,432
25/09/10 | 18:30 | Ospreys 38 – 6 Aironi | Liberty Stadium | 7,289 | Video
25/09/10 | 19:30 | Connacht 15 – 15 Ulster | Sportsground | 3,761

V Turno
30/09/10 | 19:05 | Blues 22 – 6 Connacht | Cardiff City Stadium | 11,058
01/10/10 | 19:05 | Treviso 20 – 13 Dragons | Stadio di Monigo | 4,800
01/10/10 | 19:05 | Ulster 19 – 17 Warriors | Ravenhill | 7,822
02/10/10 | 19:05 | Aironi 9 – 10 Edinburgh | Stadio Zaffanella | 4,053 | Video
02/10/10 | 19:30 | Leinster 13 – 9 Munster | AVIVA Stadium | 50,645
02/10/10 | 20:10 | Scarlets 18 – 21 Ospreys | Parc y Scarlets | 13,707

VI Turno
22/10/10 | 19:05 | Edinburgh 21 – 16 Ulster | Murrayfield | 3,195
22/10/10 | 19:45 | Munster 39 – 13 Treviso | Thomond Park Stadium | 17,104
22/10/10 | 20:05 | Blues 10 – 16 Scarlets | Cardiff City Stadium | 14,026
23/10/10 | 18:05 | Connacht 6 – 18 Leinster | Sportsground | 4,582
23/10/10 | 18:30 | Dragons 36 – 5 Aironi | Rodney Parade | 5,033 | Video
24/10/10 | 16:10 | Warriors 31 – 23 Ospreys | Firhill Stadium | 2,554

VII Turno
29/10/10 | 19:05 | Aironi 3 – 20 Blues | Stadio Zaffanella | 2,900 | Video
29/10/10 | 19:05 | Ulster 6 – 16 Munster | Ravenhill | 10,750
29/10/10 | 20:05 | Scarlets 18 – 14 Warriors | Parc y Scarlets | 7,149
30/10/10 | 18:05 | Leinster 19 – 18 Edinburgh | Royal Dublin Society | 16,786
30/10/10 | 18:30 | Ospreys 16 – 21 Dragons | Liberty Stadium | 8,123
30/10/10 | 19:05 | Treviso 24 – 17 Connacht | Stadio di Monigo | 5,000

VIII Turno
05/11/10 | 19:05 | Edinburgh 21 – 9 Treviso | Murrayfield | 2,422
05/11/10 | 19:30 | Warriors 33 – 8 Aironi | Firhill Stadium | 2,078 | Video
19/11/10 | 19:00 | Connacht 15 – 16 Ospreys | Sportsground | 2,035
19/11/10 | 19:05 | Leinster 27 – 6 Dragons | Royal Dublin Society | 10,390
21/11/10 | 15:45 | Blues 15 – 37 Ulster | Cardiff City Stadium | 6,202
21/11/10 | 17:35 | Munster 27 – 26 Scarlets | Musgrave Park | 5,324

IX Turno
26/11/10 | 19:05 | Treviso 9 – 19 Ulster | Stadio di Monigo | 3,000
26/11/10 | 19:05 | Edinburgh 24 – 19 Connacht | Murrayfield | 1,707
26/11/10 | 19:05 | Dragons 20 – 6 Munster | Rodney Parade | 5,079
27/11/10 | 13:30 | Blues 38 – 6 Warriors | Cardiff City Stadium | 3,760
27/11/10 | 19:05 | Aironi 17 – 34 Scarlets | Stadio Zaffanella | 2,000 | Report | Video
28/11/10 | 17:00 | Ospreys 19 – 15 Leinster | Liberty Stadium | 5,322

X Turno
03/12/10 | 19:05 | Scarlets 17 – 17 Leinster | Parc y Scarlets | 5,142
04/12/10 | 17:00 | Munster 16 – 9 Blues | Thomond Park Stadium | 18,000
04/12/10 | 18:30 | Ospreys 33 – 16 Edinburgh | Liberty Stadium | 5,158
11/03/11 | 19:35 | Connacht 11 – 6 Aironi | Sportsground | Report | Video
18/03/11 | 19:30 | Warriors 25 – 17 Treviso | Firhill Stadium | 1,369
18/03/11 | 19:05 | Ulster 25 – 23 Dragons | Ravenhill | 7,661

XI Turno
24/12/10 | 14:30 | Treviso 15 – 10 Aironi | Stadio di Monigo | 3,500 | Report | Video
27/12/10 | 16:00 | Ulster 13 – 30 Leinster | Ravenhill | 11,426
27/12/10 | 16:10 | Ospreys 60 – 17 Scarlets | Liberty Stadium | 18,151
27/12/10 | 17:35 | Warriors 30 – 18 Edinburgh | Firhill Stadium | 7,062
27/12/10 | 18:10 | Connacht 12 – 16 Munster | Sportsground | 4,795
29/04/11 | 16:05 | Dragons rinviata Blues | Rodney Parade |

XII Turno
31/12/10 | 14:05 | Blues 27 – 25 Ospreys | Cardiff City Stadium | 22,160
31/12/10 | 14:30 | Aironi 15 – 16 Treviso | Stadio Zaffanella | 4,127 | Report | Video
01/01/11 | 17:30 | Leinster 30 – 8 Connacht | Royal Dublin Society | 17,136
01/01/11 | 18:30 | Scarlets 21 – 15 Dragons | Parc y Scarlets | 9,671
01/01/11 | 19:30 | Munster 35 – 10 Ulster | Thomond Park Stadium | 22,000
02/01/11 | 17:35 | Edinburgh 28 – 17 Warriors | Murrayfield | 9,292

XIII Turno
06/01/11 | 19:35 | Dragons 17 – 16 Connacht | Rodney Parade | 5,117
07/01/11 | 19:05 | Ulster 32 – 13 Treviso | Ravenhill | 6,651
07/01/11 | 19:30 | Blues 24 – 13 Aironi | Cardiff City Stadium | 6,523 | Report | Video
07/01/11 | 19:35 | Leinster 15 – 10 Ospreys | Royal Dublin Society | 14,876
08/01/11 | 18:30 | Edinburgh 16 – 21 Scarlets | Murrayfield | 1,673
08/01/11 | 19:30 | Munster 22 – 20 Warriors | Musgrave Park | 8,500

XIV Turno
10/02/11 | 19:05 | Leinster 21 – 16 Aironi | Royal Dublin Society | 9,790 | Report | Video
11/02/11 | 19:35 | Warriors 15 – 26 Blues | Firhill Stadium | 1,917
12/02/11 | 14:00 | Dragons 30 – 22 Edinburgh | Rodney Parade | 4,277
12/02/11 | 19:35 | Connacht 17 – 13 Scarlets | Sportsground | 1,135
13/02/11 | 14:00 | Treviso 19 – 18 Munster | Stadio di Monigo | 4,000
13/02/11 | 17:10 | Ospreys 23 – 22 Ulster | Liberty Stadium | 5,802

XV Turno
18/02/11 | 19:00 | Connacht 37 – 8 Warriors | Sportsground | 1,268
18/02/11 | 19:05 | Scarlets 16 – 18 Ulster | Parc y Scarlets | 5,802
18/02/11 | 19:50 | Munster 23 – 13 Edinburgh | Thomond Park Stadium | 20,000
19/02/11 | 17:30 | Treviso 18 – 34 Ospreys | Stadio di Monigo | 4,200
19/02/11 | 18:30 | Blues 11 – 3 Leinster | Cardiff City Stadium | 10,741
20/02/11 | 17:30 | Aironi 3 – 18 Dragons | Stadio Zaffanella | 2,000 | Report | Video

XVI Turno
24/02/11 | 19:35 | Scarlets 11 – 3 Edinburgh | Parc y Scarlets | 5,857
25/02/11 | 19:05 | Ulster 32 – 13 Blues | Ravenhill | 8,383
25/02/11 | 19:10 | Leinster 30 – 5 Treviso | Royal Dublin Society | 10,236
25/02/11 | 19:50 | Warriors 16 – 16 Dragons | Firhill Stadium | 1,709
27/02/11 | 14:00 | Aironi 10 – 20 Munster | Stadio Zaffanella | 1,500 | Report | Video
27/02/11 | 14:30 | Ospreys 33 – 18 Connacht | Liberty Stadium

XVII Turno
04/03/11 | 19:00 | Connacht 31 – 25 Treviso | Sportsground | 1,563
04/03/11 | 19:05 | Ulster 23 – 10 Aironi | Ravenhill | 7,700 | Report | Video (full match)
04/03/11 | 19:30 | Edinburgh 11 – 16 Blues | Murrayfield | 1,776
04/03/11 | 19:35 | Leinster 26 – 15 Scarlets | Royal Dublin Society | 11,976
05/03/11 | 17:30 | Ospreys 37 – 6 Warriors | Liberty Stadium | 5,642
05/03/11 | 19:30 | Munster 38 – 17 Dragons | Musgrave Park | 6,213

XVIII Turno
25/03/11 | 19:05 | Blues 15 – 16 Munster | Cardiff City Stadium | 11,112
25/03/11 | 20:05 | Warriors 19 – 22 Ulster | Firhill Stadium | 2,715
26/03/11 | 17:30 | Aironi 25 – 13 Connacht | Stadio Zaffanella | 2,700 | Report | Video
26/03/11 | 18:30 | Edinburgh 23 – 16 Ospreys | Murrayfield | 1,982
27/03/11 | 14:30 | Dragons 16 – 26 Leinster | Rodney Parade | 4,028
27/03/11 | 17:35 | Scarlets 22 – 16 Treviso | Parc y Scarlets | 5,943

XIX Turno
01/04/11 | 19:05 | Ulster 20 – 18 Scarlets | Ravenhill | 8,646
01/04/11 | 19:45 |Connacht 27 – 23 Edinburgh | Sportsground | 1,586
02/04/11 | 15:30 | Aironi 16 – 17 Warriors | Stadio Zaffanella | Report | Video
02/04/11 | 18:30 | Ospreys 21 – 21 Blues | Liberty Stadium | 11,619
02/04/11 | 19:30 | Munster 24 – 23 Leinster | Thomond Park Stadium | 25,923
03/04/11 | 14:45 | Dragons 33 – 10 Treviso | Rodney Parade | 4,051

XX Turno
15/04/11 | Treviso 19 – 16 Warriors | Stadio di Monigo | 4,000
15/04/11 | 19:05 | Dragons 32 – 28 Ospreys | Rodney Parade | 5,496
15/04/11 | 19:45 | Connacht 12 – 26 Blues | Sportsground | 1,856
15/04/11 | 19:50 | Edinburgh 32 – 15 Aironi | Murrayfield | 1,565 | Video
16/04/11 | 18:15 | Scarlets 6 – 13 Munster | Parc y Scarlets | 9,108
16/04/11 | 20:00 | Leinster 34 – 26 Ulster | Royal Dublin Society | 17,670

XXI Turno
21/04/11 | 19:05 | Blues 29 – 9 Treviso | Cardiff City Stadium | 9,372
22/04/11 | 19:05 | Ulster 27 – 16 Connacht | Ravenhill | 9,239
22/04/11 | 19:30 | Edinburgh 27 – 15 Dragons | Murrayfield | 2,935
22/04/11 | 20:05 | Warriors 29 – 37 Scarlets | Firhill Stadium | 3,873
23/04/11 | 14:30 | Aironi 8 – 20 Leinster | Stadio Zaffanella | 4,000 | Video
23/04/11 | 18:30 | Ospreys 20 – 22 Munster | Liberty Stadium | 4,000

XXII Turno
06/05/11 | 19:05 | Leinster 38 – 3 Warriors | Royal Dublin Society | 12,318
06/05/11 | 19:05 | Munster 22 – 6 Connacht | Thomond Park Stadium | 19,835
06/05/11 | 19:05 | Dragons 13 – 20 Ulster | Rodney Parade | 5,062
06/05/11 | 19:05 | Scarlets 38 – 23 Blues | Parc y Scarlets | 11,200
06/05/11 | 20:05 | Aironi 10 – 12 Ospreys | Stadio Zaffanella | 3,700 | Video
06/05/11 | 20:05 | Treviso 31 – 6 Edinburgh | Stadio di Monigo | 5,000

PLAYOFF

Semifinali
13/05/11 | 19:05 | Leinster 18 – 3 Ulster | Royal Dublin Society | 14,476
13/05/11 | 18:30 | Munster 18 – 11 Ospreys | Thomond Park Stadium | 13,147

Finale
28/05/11 | 18:30 | Munster 19 – 9 Leinster | Thomond Park Stadium | 26,100

STATISTICHE

Migliori marcatori di punti
Dan Biggar – Ospreys 248
Ian Keatley – Connacht 224
Ronan O’Gara – Munster 183
Daniel Parks – Cardiff Blues 158
Rhys Priestland – Scarlets 158
Jason Tovey – Newport Gwent Dragons 142
Isa Nacewa – Leinster 140
Chris Paterson – Edinburgh 133

Migliori marcatori di mete
Tim Visser – Edinburgh 14
Aled Brew – Newport Gwent Dragons 12
Jonathan Davies – Scarlets 9
DTH van der Merwe – Glasgow Warriors 9
Doug Howlett – Munster 8
Richard Fussell – Ospreys 8
Craig Gilroy – Ulster 8
Shane Horgan – Leinster 8

Sprintrade guadagna con l'affiliazione

Il video degli Aironi Supporters Irlanda

Dopo il video tributo al primo anno di Aironi Rugby prodotto da questo blog (clicca qui per rivederlo), anche gli Aironi Supporters Irlanda, gruppo di supporters della franchigia lombardo-emiliana in terra d’Irlanda, hanno creato un video per dimostrare il proprio attaccamento alla squadra.

Qui potete unirvi alla pagina Facebook di Aironi Supporters Irlanda (clicca qui per iscriverti al gruppo).

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

La fascia di capitano passa da Geldenhuys a Bortolami

 Una delle novità della prossima stagione sarà sicuramente il passaggio dalle fascia da capitano dall’attuale Quintin Geldenhuys al compagno in seconda linea Marco Bortolami (in foto), già in passato a lungo capitano della Nazionale italiana. La decisione è stata presa da coach Rowland Phillips, che vede nella seconda linea padovana l’esperienza e il carisma adatti a guidare i compagni di squadra. Geldenhuys, vero begniamino del pubblico viadanese, lascia così la fascia da capitano, dopo aver ricoperto la medesima carica anche nel Rugby Viadana.

Il ct Phillips spiega i motivi della propria decisione con queste parole:
“Ho scelto Marco perchè ha molta esperienza ad alto livello come capitano, e il Pro 12 è una competizione di alto livello. Inoltre è già stato capitano diverse volte durante la scorsa stagione, sa come affrontare le situazioni di grande pressione che si verificano durante una stagione di Pro 12 e Heieneken Cup. E’ un capitano naturale.”

Parole di lode anche per il capitano uscente Geldenhuys, titolare fisso in Nazionale, e convocato più volte coi Barbarians, con cui ha trovato anche la meta:
“Quintin ha fatto un buon lavoro per gli Aironi durante una prima stagione molto difficile, abbiamo avuto un ottimo rapporto che sicuramente continuerà anche nel prossimo anno. Ma voglio che si concentri sul rugby giocato. E’ un giocatore molto importante per noi e non voglio dargli un’ulteriore pressione che lo distoglierebbe dal concentrarsi sul suo gioco.”

Nel primo mese di Pro 12, che cadrà in concomitanza con la Coppa del Mondo in Nuova Zelanda, non saranno disponibili nè Marco Bortolami, nè Quintin Geldenhuys e tantomeno Carlo Del Fava, coach Phillips ha optato così per affidare in quel periodo i gradi di capitano al giocane tallonatore classe ’86 Roberto Santamaria:
“Per il periodo del Mondiale ho scelto Santamaria perché avevo bisogno di qualcuno in squadra che avesse esperienza da capitano, qualcuno che avesse un atteggiamento positivo e che sapesse farsi rispettare da tutti. Roberto ha tutte queste caratteristiche, è uno che lavora duro per migliorarsi sempre e sa essere d’esempio. Sono sicuro che farà un ottimo lavoro.”

L’allenatore gallese parla poi anche del problema dell’indisciplina, che soprattutto nell’inizio di stagione è stato un handicap costante che ha limitato le potenzialità della squadra:
“La disciplina è stata un problema l’anno scorso, con troppi cartellini gialli presi. La poca disciplina quest’anno non sarà tollerata da parte mia e di tutto lo staff. Non è un segreto che le squadre di maggiore successo ad alto livello sono anche quelle con maggiore disciplina.”

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

Solo tre stranieri in gara dal 2012/13 per Aironi e Treviso

Dal consiglio federale tenutosi a Parma, oltre al clamoroso, seppur prevedibile, rifiuto dell’iscrizione al prossimo Campionato d’Eccellenza da parte della Rugby Roma, con conseguente accesso del Rugby San Gregorio Catania, giungono novità anche per quel che riguarda la Rebodirect Pro12 (ex Magners Celtic League), che vede impegnati Aironi e Treviso.

Il consiglio federale ha infatti deciso che dalla stagione 2012/13, le due squadre italiane potranno inserire nella lista gara solo tre giocatori stranieri e non eleggibili per l’Italia. Per eleggibili si intende i giocatori stranieri che secondo l’IRB (International Rugby Board) possono esser comunque convocati con una nazionale diversa da quella di nascita, dopo tre anni di gioco nella stessa nazione e nessun cap con altre nazionali. La situazione attuale prevede che Aironi e Benetton Treviso possano inserire nella lista gara cinque giocatori stranieri, compresi però anche gli eleggibili. La situazione futura rispetto alla questione eleggibili rimane però poco chiara, con la Fir che si riserva la decisione di quali giocatori possano esser considerati eleggibili e quali no. Una mossa, quella della Fir, che da una parte vuole far effettivamente crescere le possibilità, da parte di giocatori italiani, di giocare ad alti livelli, ma che dall’altra sembra un’ulteriore dimostrazione di forza rispetto alle franchigie, che potrebbero uscirne danneggiate.

Per la prima volta però la situazione sembra poter cambiare, con la federazione che tramite il consiglio di Parma ha imposto alle società dell’Eccellenza e di Serie A di poter schierare solo italiani o stranieri under 23 (quindi facilmente eleggibili) all’apertura dalla stagione 2012/13. Una decisione che serve a formare un maggior numero di mediani italiani, ruolo in cui gli Azzurri sono da sempre carenti, e che offrono alle due società celtiche un maggior bacino di scelta per questo ruolo fondamentale.

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

Aironi a Bologna o Monza?

Dopo la sottoscrizione dell’accordo che lega il Rugby Bologna 1928 alla franchigia degli Aironi come società fiancheggiatrice, si aprono nuove prospettive per il club lombardo-emiliano. E’ di questi giorni infatti la notizia riguardante la possibilità da parte degli Aironi di disputare una gara di Heineken Cup allo Stadio Dall’Ara di Bologna.

La gara in questione è quella del 17 dicembre contro l’Ulster, franchigia nordirlandese già incontrata l’anno scorso sia in campionato che in coppa. Le trattative per portare l’Heineken Cup allo Stadio Dall’Ara di Bologna sembrano esser complicate, sia per la propria capacità, eccessiva attualmente per una partita di rugby per club, sia per la necessità di trovare un accordo con il Bologna Calcio, riguardo un eventuale difficile spostamento di una partita di Serie A. La presenza della pista d’atletica è un ostacolo superabile, come dimostrato dal fatto che in questo stadio sono state disputate la finale scudetto del 1989 tra Benetton Treviso e Rovigo, sia la disfatta per 6 a 70 dell’Italia contro gli All Blacks. Nel medesimo stadio, nel 1997 la Nazionale italiana si è però riscattata di fronte a 38.000 spettatori superando per 37 a 29 proprio l’Irlanda patria dell’Ulster, sarà un segno del destino?

STADIO RENATO DALL’ARA
Città: Bologna
Posti: 36.532
Dimensioni campo: 105 x 68 m

Un’ulteriore possibilità è quella di disputare la gara di Heineken Cup contro i Leicester Tigers del 12 novembre allo Stadio Brianteo di Monza, come proposto dal Rugby Monza, società facente parte la franchigia. Il Brianteo di Monza, che già ha ospitato con ottimi risultati le finali del campionato italiano di rugby Super 10 e partite della Nazionale italiana, sembra particolarmente adatto alle necessità del rugby. Lo stadio è infatti privo di pista d’atletica, avvicinando così i possibili 18.500 spettatori al campo di gioco. L’unico aspetto negativo riguarda la scaramanzia. In questo stadio, infatti, alcuni Aironi, al tempo impegnati tra le fila del Rugby Viadana, hanno perso la finale del 2006/07 contro la Benetton Treviso, di fronte a ben 11.300 spettatori.

STADIO BRIANTEO
Città: Monza
Posti: 18.568
Dimensioni campo: 105 x 68 m
 

 

 

 

 

 

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

Categorie:heineken cup

Un tributo video al primo anno di Aironi Rugby

Ecco un piccolo tributo che questo blog ha voluto dedicare agli Aironi Rugby e ai loro primo anno di vita, che ha regalato, a supporters e non, gioie e dolori, soddisfazioni e delusioni, ma sempre e comunque grandi emozioni! Questo video è quindi dedicato a società, giocatori, supporters e chiunque abbia speso tempo ed energie per seguire questa squadra. Chiudiamo un anno con questo video, sperando di chiudere il prossimo con un video ancora più coinvolgente ed emozionante, all’insegna delle vittorie!