Home > Celtic League > Gli Aironi contro i Glasgow Warriors mancano il bis

Gli Aironi contro i Glasgow Warriors mancano il bis

AIRONI 16 – 17 GLASGOW WARRIORS
Stadio Zaffanella – Viadana

Gli Aironi hanno mancato per un punto la possibilità di bissare la vittoria contro i Glasgow Warriors dopo aver guadagnato quattro punti superando il Connacht. Allo Zaffanella di Viadana gli scozzesi passano infatti per 16 a 17, approfittando della poca concretezza e degli errori della squadra di casa. La squadra di Phillips si trova ora a dover affrontare gli ultimi due match di stagione, che metteranno a dura prova Geldenhuys e compagni, che affronteranno Leinster ed Ospreys.

Dall’Ufficio stampa Aironi Rugby:

PRIMO TEMPO
Dopo un paio di minuti di marca ospite, sono gli Aironi a prendere l’iniziativa e al 7’ l’opportunità per segnare è ghiotta. Sul calcio a scavalcare di Demas, infatti, Pratichetti praticamente sulla linea di meta non controlla l’ovale. Sulla mischia ai 5 metri che ne consegue, il pacchetto del Montepaschi conquista comunque la prima punizione della partita. Un calcio che Tebaldi manda a bersaglio portando gli Aironi avanti 3-0 all’8’. Un vantaggio che potrebbe essere più ampio, ma sui 22 avversari gli Aironi sprecano almeno un paio di palloni importanti e all’11’ restano anche in inferiorità numerica per il giallo a Josh Sole, reo secondo Rolland di aver interrotto con uno sgambetto volontario il contrattacco di Murchie.Da metà campo Jackson sbaglia completamente il tentativo di trasformazione. Al quarto d’ora anche Tebaldi sbaglia dalla lunga distanza. In dieci minuti in inferiorità finiscono comunque senza punti subiti per gli Aironi. E’ proprio Sole, rientrato in campo, a farsi sfuggire l’ovale a 10 metri dalla linea di meta con Rubini in appoggio e vanificare una nuova grande occasione al termine di un’azione iniziata dalla percussione di Furno. Al 28’, senza essere entrati una volta nei 22 avversari, Glasgow riporta il risultato in parità grazie al piazzato di Jackson da oltre 40 metri. Subito dopo gli ospiti sfruttano una mischia appena fuori dai 22 concessa per un in avanti di Marshall e vanno vicini alla meta: prima Rubini ferma Ryder, poi Aramburu perde il pallone in area di meta. Un vantaggio permette comunque a Jackson di andare nuovamente dalla piazzola ma l’apertura scozzese sbaglia. Sul rovesciamento di fronte Furno mette le mani su un pallone in ruck e permette a Tebaldi di riportare in vantaggio il Montepaschi: 6-3 al 35’. Un vantaggio che dura però 4 minuti, perché al 39’ una mischia nei 22 (pallone perso in avanti tra Williams e Pizarro) permette a Glasgow di lanciare in meta Murchie. Jackson trasforma e proprio allo scoccare del 40’ fa 6-10 per i Warriors.

SECONDO TEMPO
Glasgow rientra in campo con quattro cambi, mentre al 7’ negli Aironi esce lo zoppicante Furno ed entra Geldenhuys. Quattro minuti dopo è il turno anche di Perugini e Canavosio. I cambi non riescono però a cambiare il ritmo degli Aironi, mentre Glasgow pian piano macina metri e al 15’ al termine di una serie di raccogli e vai è Grant ad andare a schiacciare. Jackson trasforma nuovamente e porta i Warriors avanti 17-6. Il Montepaschi si risveglia però prima che sia tardi. Pizarro fa il break e porta i suoi sui 22, gli avanti macinano metri, poi è James Marshall a trovare il buco decisivo per andare in meta. Lo stesso Marshall trasforma e riapre la partita: 13-17. Al 23’ Marshall aggiunge altri 3 punti e riporta gli Aironi a un solo punto: 16-17. Il forcing degli Aironi continua, ma al momento decisivo manca un pizzico di lucidità e anche la difesa di Glasgow riesce a non concedere punizioni piazzabili. Anzi, è Weir che al 38’ potrebbe allungare, ma il suo calcio da posizione angolata non centra i pali. Gli Aironi provano a contrattaccare dalla propria area di meta ma non riescono a sfruttare l’ultimo pallone, chiudendo così con una sconfitta di un punto che lascia molta amarezza e il settimo punto di bonus difensivo della stagione.

Aironi 16 – 17 Glasgow Warriors
Aironi: Rubini (s.t. 35’ Bocchino); Toniolatti, Pratichetti (s.t. 32’ Pavan), Pizarro, Demas; Marshall, Tebaldi (s.t. 11’ Canavosio); Williams, Cattina, Sole (s.t. 20’ Erasmus); Bortolami, Furno (s.t. 7’ Geldenhuys); Staibano (s.t. 29’ Redolfini), Santamaria (s.t. 20’ Ongaro), Al. De Marchi (s.t. 11’ Perugini). All. Phillips.
Glasgow Warriors: Murchie; van der Merwe, Aramburu, Morrison, Dunbar (s.t. 1’ O’Hare); Jackson (s.t. 22’ Weir), Pyrgos (s.t. 1’ Gregor); Wilson (s.t. 1’ Beattie), Vernon, Harley; Ryder (s.t. 25’ Eddie), Muldowney; Low (s.t. 28’ Tkachuk), MacArthur (s.t. 1’ Hall), Grant (s.t. 18’ Welsh). All. Lineen.
Marcatori: P.t. 8’ c.p. Tebaldi (3-0), 28’ c.p. Jackson (3-3), 35’ c.pl. Tebaldi (6-3), 39’ m. Murchie tr. Jackson (6-10); S.t. 15’ m. Grant tr. Jackson (6-17), 19’ m. Marshall tr. Marshall (13-17), 23’ c.p. Marshall (16-17).
Arbitro: Rolland (Irlanda).
Note – P.t.: 6-10.
Gialli: p.t. 11’ Sole.
Calci: Tebaldi 1/2 (3 punti), Marshall 2/2 (5 punti), Jackson 3/5 (7 punti), Weir 0/1.
Man of the match: James Marshall (Montepaschi Aironi)
Spettatori: 2700.
Punti in classifica: Montepaschi Aironi 1, Glasgow Warriors 4.

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

SEGUICI SU TWITTER! / FOLLOW US ON TWITTER!

Categorie:Celtic League
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 29/07/2011 alle 17:39

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...