Home > Celtic League > Da Padova arriva Pietro Travagli, ipotesi D’Apice

Da Padova arriva Pietro Travagli, ipotesi D’Apice

Arriva Pietro Travagli: Nei giorni scorsi al Lavadera Village di Viadana lo staff degli Aironi aveva visto allenarsi alcuni giocatori per ovviare alla migrazione in Nazionale di ben 17 giocatori in vista del Sei Nazioni. Tra i giocatori “provinati” è stato selezionato il mediano di mischia Pietro Travagli (in foto). Travagli, proveniente dal Petrarca Padova si aggregherà alla formazione neroargento durante la finestra internazionale del Sei Nazioni, e con il neoacquisto Bronzini avrà il compito di sostituire l’infortunato Wilson e i probabili nazionali Canavosio e Tebaldi.

Travagli, classe ’81, 178 cm per 86 kg, può essere definito un piccolo globetrotter del rugby europeo, avendo indossato la maglia del Treviso, Viadana, Parma, Padova, Rovigo, nonchè un’esperienza all’estero con il Bath. L’anno migliore per il mediano di mischia è il 2008, in cui Nick Mallett lo schiera titolare in tutti gli incontri del Sei Nazioni, e in cui si ricorda il passaggio a Marcato per il drop vincente contro la Scozia.

Ipotesi Tommaso D’Apice: Oltre a Travagli, la dirigenza sta valutando l’opzione Tommaso D’Apice nello spot di tallonatore, per sostituire Fabio Ongaro, convocato alla corte di Nick Mallett. D’Apice proviene dalla Futura Park Roma, ed è già inserito nel giro della nazionale. I nuovi innesti provengono dal Campionato d’Eccellenza e sono tutti italiani, in vista di un possibile provvedimento della FIR, per ridurre gli stranieri in campo da cinque a tre. La decisione definitiva da parte della Federazione è però attesa per il dopo Sei Nazioni.

Al Viadana U20 il fratello Geldenhuys: Intanto sulle rive del Po arriva il giovane Duan Geldenhuys, sudafricano di 18 anni che porta sulla schiena un cognome importante all’interno della franchigia. Duan è infatti fratello minore del capitano degli Aironi Quintin Geldenhuys e andrà a rafforzare il roster dell’Under 20 del Rugby Viadana. Duan, duttile terza linea, spera di poter seguire le orme del fratello, prima capitano del Viadana, dunque capitano degli Aironi nonchè elemento stabile della nazionale maggiore e due volte Barbarians.

SEGUICI SU FACEBOOK! / JOIN US ON FACEBOOK!

Categorie:Celtic League
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 08/02/2011 alle 12:26

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...