Home > heineken cup > Contro Ulster gli Aironi reggono un tempo

Contro Ulster gli Aironi reggono un tempo

AIRONI 6 – 43 ULSTER
Stadio Zaffanella – Viadana

Contro l’Ulster regge un tempo: Dura un tempo la difesa degli Aironi contro un Ulster voglioso di vincere per conquistare il passaggio del turno dopo 12 anni di digiuno. Allo Zaffanella di Viadana finisce quindi 6 a 43 per i nordirlandesi, che avevano chiuso il primo tempo con solo quattro lunghezze di vantaggio sui ragazzi di Phillips.
Emergenza mediani di mischia: Oltre alla pesante sconfitta, ancora un volta, si ripropone il capitolo infortuni, che hanno costretto il giovane mediano di mischia Wilson ad uscire al 13′ a causa di una botta alla spalla, da poco recuperata da un precedente infortunio. Al suo posto ha fatto ingresso in campo Tebaldi,  a sua volta costretto ad uscire per un colpo al viso. Per Tebaldi si tratta di un trauma facciale con sospetta frattura del setto nasale, mentre per Wilson, il colpo ricevuto ha causato un ulteriore sublussazione alla spalla sinistra che potrebbe richiedere l’intervento chirurgico. A questi infortuni si aggiunge la mancanza di Canavosio, che sarà impegnato in Nazionale, e quindi toccherà a Toniolatti indossare la maglia numero 9.

Dall’ufficio stampa Aironi Rugby:
PRIMO TEMPO
Dopo 2 minuti un’entrata laterale di Erasmus in ruck concede la prima punizione al piede di Humphreys. L’apertura irlandese non sbaglia col mancino e porta subito in vantaggio gli ospiti. Al 13’ gli Aironi perdono Wilson per un infortunio alla spalla. Al suo posto entra Tebaldi. E’ l’Ulster che continua ad avere maggiore possesso dell’ovale, ma il Montepaschi contrappone una buona difesa e riesce a respingere l’assalto degli irlandesi. Quando poi gli Aironi ribaltano il campo, è solo il fischio di Berdos a fermare Erasmus già lanciato verso la meta da un passaggio di Sole considerato però in avanti. Ad andare in meta al 24’ è invece l’Ulster. L’azione nasce da una mischia nella metà campo offensiva degli Aironi da cui gli irlandesi riescono far uscire velocemente l’ovale con Pienaar che lancia D’Arcy il quale, a sua volta, trova il sostegno all’ala di Trimble, che va a schiacciare in mezzo ai pali. Humphreys trasforma per il 10-0 degli ospiti. Alla ripresa del gioco la risposta degli Aironi è praticamente immediata grazie al drop di James Marshall, che accorcia le distanze: 3-10. Due minuti dopo Humphreys dalla piazzola non trova invece i pali mantenendo così gli Aironi a distanza di break. Un distacco che al 36’ Tebaldi accorcia ulteriormente mandando a segno una punizione da oltre 40 metri (6-10).
SECONDO TEMPO
Ad inizio ripresa l’Ulster prova però subito a chiudere la partita. La rolling maul organizzata dopo due minuti porta Wannenburg a schiacciare la seconda meta irlandese dell’incontro. Humphreys trasforma e fa 6-17. Una segnatura che dà ancora maggiore spinta all’Ulster, per cui una vittoria con bonus potrebbe dire primo posto nel girone. Così al 6’ una nuova maul porta nuovamente alla meta di Wannenburg trasformata da Humphreys: 6-24. Poi in rapida successione, il Montepaschi è costretto a sostituire Pavan (entra Pizarro) e Laharrague (al suo posto Bocchino, con Marshall che passa estremo). E’ l’Ulster comunque che continua a premere alla ricerca della quarta meta che vale il bonus. Obiettivo che l’Ulster centra al 16’ grazie ad una meta tecnica conquistata dal pacchetto di mischia. Humphreys trasforma ancora: 6-31. Al 27’ arriva anche la quinta meta irlandese. La segna Henry, entrato poco prima al posto di Ferris. Humphreys si conferma perfetto nelle trasformazioni e fissa il 6-38. Per gli Aironi continua invece a piovere sul bagnato, perché nel corso dell’azione si infortuna anche Tebaldi. Per la seconda gara consecutiva il Montepaschi è così costretto a giocare l’ultimo spezzone di gara con quattro uomini di prima linea in campo e con Erasmus spostato all’ala. A un minuto dal termine l’Ulster affonda ancora. Questa volta l’onore di andare a schiacciare spetta a Danielli sull’ala sinistra. Questa volta Humphreys sbaglia la trasformazione, ma la festa è comunque tutta dell’Ulster.

AIRONI 6 – 43 ULSTER
Aironi: Laharrague (s.t. 11’ Bocchino); Canavosio, Penney, Pavan (s.t. 9’ Pizarro), Pratichetti; Marshall, Wilson (p.t. 13’ Tebaldi, s.t. 28’ Santamaria); Sole, Erasmus, Liebenberg (s.t. 8’ Birchall); Geldenhuys (s.t. 18’ Del Fava), Bortolami; Staibano (s.t. 28’ Al. De Marchi), Ongaro, Aguero (s.t. 18’ Perugini). All.: Phillips.
Ulster: D’Arcy; Trimble (s.t. 25’ McIlwaine), Spence, Wallace (s.t. 28’ Whitten), Danielli; Humphreys, Pienaar (s.t. 26’ Marshall); Wannenburg, Faloon, Ferris (s.t. 18’ Henry); Tuohy (s.t. 28’ Barker), Muller; Fitzpatrick (s.t. 18’ Young), Brady, Court (s.t. 28’ Cronin). All. McLaughlin.
Marcatori: P.t. 2’ c.p. Humphreys (0-3), 24’ m. Trimble tr Humphreys (0-10), 26’ drop Marshall (3-10), 36’ c.p. Tebaldi (6-10); S.t. 2’ m.Wannenburg tr. Humphreys (3-17), 6’ m. Wannenburg tr. Humphreys (6-24), 16’ m. tecnica tr. Humphreys (6-31), 27’ m. Henry tr. Humphreys (6-38), 39’ m. Danielli (6-43).
Arbitro: Berdos (Fra).
Note – P.t.: 6-10.
Spettatori: 3000.
Calci: Tebaldi 1/1 (3 punti), Marshall 1/1 drop (3 punti), Humphreys 6/8 (13 punti).
Man of the match: Wannenburg.
Punti in classifica: Montepaschi Aironi 0, Ulster 5.

Biarritz e Ulster qualificate: Con la vittoria sugli Aironi, Ulster si qualifica dunque come miglior seconda, insieme ai vincitori del Pool 4 Biarritz. Entrambe le squadre qualificate si attestano a 22 punti, forti rispettivamente di 5 vittorie Ulster e 4 Biarritz, che però ha guadagnato ben 6 punti bonus, quattro offensivi e due difensivi. Dietro troviamo Bath ferma a 14 punti e a chiudere gli Aironi a quattro punti, guadagnati nella vittoria in casa sul Biarritz.

Categorie:heineken cup
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 28/01/2011 alle 12:11

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...