Home > Uncategorized > Cinque Aironi tra i convocati per il Sei Nazioni

Cinque Aironi tra i convocati per il Sei Nazioni

Convocazioni Sei Nazioni 2011: Febbraio si avvicina, e con lui un evento rugbistico che da anni unisce tutti gli appassionati della palla ovale: il Sei Nazioni. E come ogni anno il ct della Nazionale azzurra si trova a dover diramare una lista di 24 convocati, che si confronteranno con l’elite del rugby europeo. Nick Mallett, ha potuto contare su giocatori messisi in mostra in Celtic League, nonchè i “senatori” presenti in Francia ed Inghilterra. Tra i convocati che il 27 gennaio a Roma inizieranno il ritiro in vista della prima gara al Flaminio contro l’Irlanda (5 febbraio) sono presenti cinque giocatori degli Aironi. Tra i cinque troviamo Salvatore Perugini, che con i suoi 75 caps potrà formare una coppia esplosiva con l’esperto tallonatore Fabio Ongaro, che ha realizzato 74 caps. In seconda linea sarà presente la coppia GeldenhuysDel Fava, che potranno contare sull’esperienza maturata giocando insieme nella franchigia lombardo-emiliana. Infine torna il nome di Canavosio (in foto) in mediana, dopo il Sei Nazioni 2010, durante il quale ci ha regalato la meta fondamentale nella vittoria contro la Scozia e la meta rabbiosa rifilata ai Bleus allo Stade de France.

I convocati della Nazionale:

Piloni
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers, 71 caps)
Andrea LO CICERO (Racing-Metro Paris, 81 caps)
Salvatore PERUGINI (AIRONI RUGBY, 75 caps)
Ignacio FERNANDEZ-ROUYET (Benetton Treviso, 7 caps)

Tallonatori
Leonardo GHIRALDINI (Benetton Treviso, 31 caps)
Fabio ONGARO (AIRONI RUGBY, 74 caps)

Seconde linee
Santiago DELLAPE’ (Racing-Metro Paris, 60 caps)
Carlo Antonio DEL FAVA (AIRONI RUGBY, 48 caps)
Quintin GELDENHUYS (AIRONI RUGBY, 16 caps)

Flanker/n.8
Robert BARBIERI (Benetton Treviso, 10 caps)
Paul DERBYSHIRE  (Benetton Treviso, 8 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 72 caps) – capitano
Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 47 caps)

Mediani di mischia
Pablo CANAVOSIO (AIRONI RUGBY, 32 caps)
Edoardo GORI (Benetton Treviso, 2 caps)

Mediani d’apertura/Estremi
Kristopher BURTON (Benetton Treviso, 4 caps)
Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 24 caps)
Luciano ORQUERA (Brive, 17 caps)

Centri/ali
Tommaso BENVENUTI (Benetton Treviso, 3 caps)
Mirco BERGAMASCO (Racing-Metro Paris, 76 caps)
Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne, 61 caps)
Gonzalo GARCIA (Benetton Treviso, 18 caps)
Andrea MASI (Racing-Metro Paris, 55 caps)
Alberto SGARBI (Benetton Treviso, 8 caps)

Convocazioni Nazionale A: Oltre alla Nazionale maggiore è stata diramata anche la lista dei convocati della Nazionale A, curata da coach Gianluca Guidi, già coach dei trequarti degli Aironi. In questa lista, che potrà dar spazio a chi non ne ha avuto a sufficienza in campionato, figurano ben 12 Aironi, tra cui i giovani Bocchino, Buso, Pavan e Venditti. La Nazionale A incontrerà gli England Saxons (29 gennaio) e la Scozia A (4 febbraio).

I convocati della Nazionale A:

Piloni
Matias AGUERO (AIRONI RUGBY, 17 caps)
Lorenzo CITTADINI (Benetton Treviso, 4 caps)
Michele RIZZO (Benetton Treviso, 2 caps)
Fabio STAIBANO (AIRONI RUGBY, 9 caps)

Tallonatori
Tommaso D’APICE (Futura Park Rugby Roma)
Franco SBARAGLINI (Benetton Treviso, 5 caps)

Seconde linee
Marco BORTOLAMI (AIRONI RUGBY, 84 caps)
Joshua FURNO (AIRONI RUGBY)
Antonio PAVANELLO (Benetton Treviso, 5 caps) – capitano

Flanker/n.8
Nicola BELARDO (Estra I Cavalieri Prato)
Valerio BERNABO’ (Benetton Treviso, 15 caps)
Josh SOLE (AIRONI RUGBY, 46 caps)
Francesco MINTO (Benetton Treviso)

Mediani di mischia
Fabio SEMENZATO (Benetton Treviso)
Tito TEBALDI (AIRONI RUGBY, 14 caps)

Mediani d’apertura/estremi
Riccardo BOCCHINO (AIRONI RUGBY, 6 caps)
Paolo BUSO (AIRONI RUGBY, 1 cap)
Andrea MARCATO (Petrarca Padova, 16 caps)

Centri/Ali
Gilberto PAVAN (AIRONI RUGBY)
Andrea PRATICHETTI (Benetton Treviso)
Matteo PRATICHETTI (AIRONI RUGBY, 22 caps)
Michele SEPE (Benetton Treviso, 3 caps)
Giulio TONIOLATTI (AIRONI RUGBY, 5 caps)
Giovambattista VENDITTI (AIRONI RUGBY)

Fir e l’affare Dahlia Tv: Intanto il presidente federale Giancarlo Dondi (in foto)  risponde alle accuse di Treviso di non aver inserito la società della Benetton Treviso nelle trattative riguardo i diritti tv della Celtic League con l’emmittente Dahlia Tv:
«Con Dahlia la trattativa è stata gestita dal comitato della Celtic, come Fir siamo estranei. E siamo onesti, dietro Dahlia c’erano grosse realtà economiche. Secondo, l’unica tivù disponibile è stata Dahlia, con Sky c’è stata una trattativa, poi l’emittente si è ritirata» e aggiunge: «La Rai non aveva facoltà di intraprendere trattative onerose e non ha corso, mentre il campionato (l’Eccellenza ndr.) era nei loro programmi, con il Sei Nazioni under 20». E ora? «Si deve aspettare la relazione del liquidatore, per un mese le partite vengono trasmesse, poi si vedrà, confido che possa subentrare qualcuno».

Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...